archivio

Archivi tag: text

Che la tua fragilità

ti renda bello e che

la renda forte il suo sorriso,

si augurarono tutti con fedi diverse,

ballando per loro su un’umida chiazza

di frantumi di vetro, ognuno

con suole più o meno sottili

Se è la mia ora, che sia breve,

 

leggera leggera come un’alba sul mare

che annega

le lacrime

 

azzurro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: